scudo ANNV Associazione Nazionale Decorati di Medaglia d’Oro Mauriziana-Nastro Verde
scudo ANNV Associazione Nazionale Decorati di Medaglia d’Oro Mauriziana-Nastro Verde
Mercoledì 14 Novembre 2018
Raffaele CACCAVALE

Gen. C. A. EI Raffaele CACCAVALE (1906-1975)

(dal 18 febbraio 1971 al 14 luglio 1974)

Già Comandante del V Corpo d’Armata, della Scuola di Guerra di Civitavecchia e della SETAF di Verona, della Divisione “Granatieri di Sardegna” e del 157º Reggimento Fanteria. Reduce di guerra, era stato decorato della Medaglia d’Argento al Valor Militare. Insignito di diverse altre decorazioni ed onorificenze, era Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.
Nominato Presidente Onorario del “Nastro Verde”.


Alberto CUOMO

C. Amm. MM Alberto CUOMO (1911-1984)

(dal 15 luglio 1974 al 18 giugno 1983)

Già Capo del Personale della Marina Militare, reduce con 5 campagne guerra, decorato di 3 Medaglie di Bronzo e 2 Croci al Valor Militare. Cavaliere della Corona gli è stata poi concessa l’onorificenza di Ufficiale all’Ordine del Merito della Repubblica Italiana.


Carlo LA VALLE

Amm Sq. MM Carlo LA VALLE (1915-1986)

(dal 19 giugno 1983 al 31 gennaio 1987)

Reduce di guerra, Medaglia d’Argento al Valor Militare, Ufficiale O.M.R.I., anch’egli di grande personalità. Il suo ultimo incarico era stato quello di Capo del Personale della Marina Militare, dalla quale era stato posto in congedo nel 1979.


Ignazio MILILLO

Gen. C.A. CC Ignazio MILILLO (1914-2004)

(dal 1º febbraio 1987 al 10 ottobre 1997)

Reduce di guerra, Ufficiale di grande levatura e molto noto per conseguito numerosi successi nella lotta contro la mafia, tra cui l’arresto di Luciano Liggio. Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine Equestre del San Sepolcro, Grand’Ufficiale O.M.R.I., Grand’Ufficiale dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio, Commendatore dell’Ordine di San Gregorio Magno, Ufficiale con spade dell’Ordine al Merito Militense, una Promozione per merito di guerra, una Croce di guerra al Valor Militare e diverse altre decorazioni. Inoltre era stato nominato “Cittadino onorario” di Corleone. Aveva concluso la sua carriera in Sicilia dov’era nato, dopo essere stato Comandante della Legione Carabinieri di Chieti.


Luigi FEDERICI

Gen. C. A. CC Luigi FEDERICI (cl. 1934)

(dal 11 ottobre 1997 al 13 marzo 2013)

Già Capo di S.M. del Corpo d’Armata Alpino, Comandante della Brigata Alpina Julia, Ispettore Logistico dell’Esercito, Sottocapo di S.M. dell’Esercito e Comandante del IV Corpo d’Armata. Dal 1993 al 1997 è stato Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri. Insignito di diverse decorazioni ed onorificenze, tra cui la Croce d’Argento al Valore dell’Esercito e Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al Merito della Repubblica.


Nando Romeo ANIBALLI

Gen. Div. CC Nando Romeo ANIBALLI (cl. 1938)

(dal 14 marzo 2013 continua)

Già Comandante dei Reparti Operativi di Brescia e Vicenza e del Gruppo Carabinieri di Vicenza.
Presidente di Sezione, Coordinatore Provinciale ed Ispettore Regionale per il Veneto dell’Associazione Nazionale Carabinieri dal 2000 al 2015.
Nel 2003 ha istituito la Sezione “Nastro Verde” del Veneto, assumendone poi la Presidenza ed affiancando successivamente e contestualmente il Presidente Nazionale Gen. Federici come Vicepresidente Nazionale Vicario sino al 2013, quando gli subentrò.
Grand’Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana e Commendatore dell’Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro.
Insignito di altre decorazioni ed onorificenze, gli è stato conferito l’Attestato di Pubblica Benemerenza dal Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, la Cittadinanza Onoraria dal Comune di Pastrengo (VR).